REVIEW: TAKETH – IGNORANCE IS STRENGHT

http://www.saladdaysmag.com/taketh-ignorance-is-strenght/

TAKETH
‘Ignorance Is Strenght’–LP
(-)
6,5/10

Sono certo che la parola ignoranza possa avere solo un senso letterale e quindi adatto a far risaltare l’ironia del titolo: la nostra ignoranza è forza, sì, ma di chi ci comanda. È questo il significato sul quale si sviluppa l’album ‘Ignorance Is Strenght’ dei Taketh, band melodic death metal svedese, qui al secondo lavoro, pubblicato senza l’aiuto di alcuna etichetta e con licenza creative commons, ovvero dando massima disponibilità all’utente finale di scaricare, distribuire, remixare, ecc. Quindi dieci tracce con testi che abbracciano temi distopici ed oscuri, accompagnati talvolta anche da un synth: è proprio con un synth che si apre ‘Moving On’, dove troviamo anche un’alternanza di voci che però a mio parere non gioca in modo efficace, passando alla più decisa ‘We Are Slaves’, riff veloci e con dei buoni growl; altre tracce notabili sono ‘Burning’ e ‘1984’, quest’ultima la title track dove viene svelato il significato, ‘ignorance is strenght | welcome to 1984’, riferendosi allo stra-abusato romanzo di Orwell. Un’ottimo lavoro per essere autoprodotto, ma poche novità e varietà lo rendono un disco nella media adatto solo agli amanti del genere.
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...