REVIEW: IRISH MOUTARDE – RAISE ‘EM ALL

http://www.saladdaysmag.com/irish-moutarde-raise-em-all/

irish moutarde raise 'em all

IRISH MOUTARDE
‘Raise ‘Em All’–LP
(-)
7.5/10

Tornano le gigantesche distese verdi e i pub impregnati di birra, questa volta grazie agli Irish Moutarde, band celtic punk à la Dropkick Murphys (con cui hanno anche condiviso il palco) però proveniente dal Quebec, provincia francofona del Canada. I sette componenti, sei ragazzi e una ragazza, si dividono i classici strumenti con l’aggiunta dell’ inconfondibile banjo (in ‘D.O.E.’, che ricorda ‘I’m Shipping Up To Boston’, e in ‘The Wearing Of The Green’), cornamusa, arpa, cetra e flauto, proprio come la tradizione irlandese vuole, capendo immediatamente dalla copertina di ‘Raise ‘Em All’, full lenght di debutto, cosa potremo aspettarci: non c’è bisogno che ve lo spieghi. Dodici pezzi che non hanno nulla da invidiare ai ben più titolati DM, con l’aggiunta della voce femminile solista o in duetto (la ballatona ‘The Fields Of Athenry’, la francese ‘Olaf’ dedicata alla giraffa mascotte della band e la notte passata in un pub di ‘Farewell To Drunkenness’), facili da assimilare tanto quanto la continua consumazione di pinte di Guinnes, che è la cosa a cui tutti aspireremo dopo esserci ascoltati ‘Raise ‘Em All’. Sláinte!
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...