REVIEW: RAINDANCE – SOLD SOULS

http://www.saladdaysmag.com/raindance-sold-souls/

raindance sold souls

RAINDANCE
‘Sold Souls’–EP
(Epidemic Records)
6.5/10

Questo EP è caduto un po’ nel dimenticatoio, non si sa per quale motivo. Pur essendo uscito non molto tempo fa, questo ‘Sold Souls’ è stato il punto di partenza di quello che sono ora i Raindance, dei quali avevo scritto bene del loro LP ‘New Blood’. Raindance che sono nati dalle cenere di Have Heart, Outrage e The Miles Between, con questo EP di tre pezzi, due originali e una cover, vanno ad abbracciare stilemi già noti grazie a Converge, Every Time I Die e Blacklisted, solo per citarne alcuni. Voce tiratissima, riff cadenzati e melmosi, linee di basso giganti, accelerazioni e stop impovvisi e riverberi vanno a caratterizzare le tracce, aprendo con ‘Sold Souls’ che non lascia trasparire nient’altro che tristezza e pessimismo, cosa che si ripercuoterà anche nella traccia successiva ‘Rain’, dove un ‘everyone’s a liar, everyone’s a thief | you stole the last ounce of hope that I had left in me’ comunica in modo inequivocabile il mood dell’EP; chiude la cover di ‘In The Meantime’ degli Helmet, che però aggiunge poco o nulla rispetto alla versione originale, ed è questa forse l’unica pecca di ‘Sold Souls’.
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...